Realizzazione fertirrigatore Solare

  • Asepa Energy s.r.l.
  • Viale degli Ulivi S.N. Montemesola TA
  • www.asepaenergy.it
  • Presentazione

    L'Azienda si occupa di progettazione e costruzione di impianti elettrici, meccanicie termici per l'industria, il terziario ed il civile con particolare vocazione agli impianti energetici da fonti rinnovabili

    Descrizione

    CANDIDATURE AL PROGETTO CHIUSE.

    Il sistema proposto integra due tecnologie di base complementari per effettuare la fertirrigazione di superfici agricole e giardini utilizzando come fonte di energia un sistema a pannelli solari fotovoltaici
    Il ferti-irrigatore solare integra alla base due tecnologie complementari :
    La fertilizzazione e irrigazione dei Campi
    Il sistema fotovoltaico Stand alone per l’alimentazione elettrica

    Tali due sistemi saranno interfacciati tra di loro mediante un unico sistema di rilevazione dati e comando unità che consentirà di far interagire i sistemi in funzioni delle variabili rilevate.
    L’intero Sistema sarà realizzato con una soluzione prefabbricata in container con il sistema di distribuzione dell’acqua e il deposito del fertilizzante ed il sistema di miscelazione e l’intero sistema di automazione e controllo posti all’interno del container ed il sistema di generazione di energia fotovoltaica posto sul tetto dello stesso, ancorato con un sistema di cerniere che consentono la chiusura in fase di trasporto e l’apertura in fase di esercizio.
    Di seguito si descrivono in tre elementi le funzionalità del sistema di fertirrigazione, del sistema fotovoltaico stand alone e dell’interfaccia di automazione dei due sistema.

    Fertirrigazione :

    La fertirrigazione è una tecnica agronomica che permette di irrigare e contemporaneamente distribuire in soluzione il fertilizzante necessario per le piante;
    Il sistema che si utilizzerà sarà l’irrigazione a goccia ( anche detta micro irrigazione ) realizzata mediante una pompa ed una serie di tubazioni in plastica posate sulla superficie del terreno da irrigare, le differenti linee sono poste in modo parallelo l’una all’altra; ogni tubazione rappresenta una linea di irrigazione, la stessa è equipaggiata con diversi gocciolatoi ovvero punti in cui l’acqua (con eventuale aggiunta del fertilizzante) fuoriesce per irrorare il terreno .
    L’impianto è equipaggiato inoltre con il sistema di miscelazione del fertilizzante all’interno del serbatoio di acqua accumulata per effettuare l’irrigazione.

    Impianto solare fotovoltaico stand alone :

    Un sistema fotovoltaico è in grado di trasformare, senza alcuna conversione energetica ed istantaneamente, l’energia solare in energia elettrica senza l’uso di alcun combustibile.
    Il sistema fotovoltaico stand alone che sarà utilizzato sarà essenzialmente costituito da un generatore costituito da diversi pannelli posizionati su idonea struttura di sostegno, da un accumulatore di energia (batterie di accumulatori), e da un inverter per la trasformazione dell’energia elettrica in corrente continua in corrente alternata per l’alimentazione dei carichi.

    Interfaccia di automazione dei sistemi :

    L’integrazione del sistema verrà effettuata mediante una CPU modulare multi funzione ovvero un micro PLC ( Programmable Logic Control ) di seguito il modulo logico :
    L’impianto suddivide l’area da fertirrigare in un numero prestabilito di zone ( ad esempio 10 ), ognuna zona è dotata di una serie di sensori ambientali umidita del terreno, umidita ambiente, temperatura ed irraggiamento solare, oltre allo stato di carica degli accumulatori.
    Il sistema, in funzione dei parametri ambientali rilevati della tipologia di terreno e coltura, della fase di crescita delle piante definisce un intervallo di umidità del terreno entro il quale la crescita della coltura è ottimale ed una volta rilevata la carica massima degli verifica quale zona necessità di essere fertirrigata e procede
    Al termine dell’operazione il sistema ritorna in stand by consentendo ai pannelli fotovoltaici di ricaricare le batterie.
    Una volta raggiunta la ricarica completa degli accumulatori il sistema riavvia il ciclo precedentemente descritto.

    Contributo Atteso dal Team

    Progettazione modellazione CAD 3D
    Progettazione sistema informatico Automazione industriale
    Agraria consulenza agronomica
    Economia Marketing prodotto.

    FacoltÓ preferenziali

    Scienze naturali, agrarie, veterinarie, Scienze dell'Ingegneria, architettura, Scienze economiche e statistiche

    Motivazioni per cui si ritiene che il progetto possa essere definito innovativo

    Il progetto integra diverse soluzioni sino ad ora gestite in modo separato ( generazione di energia elettrica e fertirrigazione agricola tele gestione dei suddetti impianti in aree rurali ) tale soluzione si propone di essere applicata in aree in forte espansione che ad oggi non sono utilizzate a fini agricoli ( aree rurali in paesi in via di sviluppo )

    Tipologia di presenza: Team meeting periodici

    Posti disponibili

    Minimo 2 - Massimo 6

    Area Commenti e Domande

    Autore Commento
    Michele Calogiuri Richiedo di poter partecipare alle selezioni riguardanti questo progetto al fine di poter migliorare ed ampliare la mia esperienza in campo in relazione al mio percorso di studi (Corso di laurea specialistica in Ingegneria Civile (curriculum Idraulica)).
    Pinuccia Sansonetti Sono laureata in Biotecnologie mediche e nanobiotecnologie. Vorrei sapere se il mio titolo mi consente di partecipare a questo progetto e se è previsto un rimborso spese. Grazie
    Asepa Energy Spett.le Dott.ssa Sansonetti, mi scuso per il ritardo nella risposta, Il progetto è aperto al contributo di differenti figure, la di conseguenza non ci sono titoli idonei, o non idonei, non è previsto alcun contributo spese forfettario, è possibile, valutando caso per caso, consentire al rimborso di spese sostenute per lo sviluppo del progetto