SPAZIO AZIENDE

1) Leggi il regolamento    
2) Carica il tuo progetto aziendale  entro il 25 settembre 2016

3) Cerca eventuali risposte ai tuoi dubbi nelle FAQ seguenti


Perchè una azienda dovrebbe aderire a Mimprendo Italia?

In ogni realtà imprenditoriale nascono idee e intuizioni che potenzialmente possono diventare progetti innovativi di successo. Ma in un contesto globale estremamente competitivo come quello attuale, il futuro di un’idea dipende dalla capacità di reperire e integrare tra loro conoscenze e competenze che non sempre sono disponibili in azienda. E’ per questo che diventano sempre più preziose per gli imprenditori le occasioni per moltiplicare il tempo e il capitale intellettuale da dedicare all’innovazione. Per rispondere a questa esigenza è nato Mimprendo, un acceleratore di innovazione capace di collegare le esigenze di sviluppo delle aziende con le potenzialità intellettuali e creative degli universitari. Si tratta di un’esperienza di successo realizzata a Padova a partire dal 2009.

Se c’è in azienda un'idea che si desidera valutare nella fattibilità, nei costi e nei suoi possibili sviluppi, con Mimprendo la Vostra azienda potrà avvalersi di un team di studenti universitari che potranno analizzarla e valutarne le potenzialità fino alla definizione di modelli, prototipi e business plan.

Quali sono i vantaggi nell'aderire a Mimprendo?

Il progetto Mimprendo è volto ad assicurare un vantaggio concreto e tangibile alle aziende. Lo spirito del progetto è quello di contribuire allo sviluppo delle imprese e di premiare la creatività e il merito dei giovani e rilanciare al tempo stesso il ruolo formativo delle imprese sul territorio.

In particolare Mimprendo offre alle aziende:
- la possibilità di sviluppare intuizioni innovative e progetti latenti dell’imprenditore;
- l’opportunità di moltiplicare il tempo e le risorse intellettuali dedicate all’innovazione;
- l’apporto di conoscenze universitarie multidisciplinari alla cultura d’impresa;
- l’impatto minimo sull’organizzazione aziendale; - l’estrema semplicità nell’adesione all’iniziativa e della gestione organizzative dei progetti;
- la garanzia di una supervisione specialistica di progetto da parte di innovation managers;
- la proprietà intellettuale sulle soluzioni di progetto;
- l’economicità reale con finalità sociale dell’iniziativa.
- visibilità sui media locali e nazionali

Si può essere più concreti sui vantaggi?

a) Ogni azienda con l’adesione a Mimprendo potrà avvalersi per 6 mesi della collaborazione di un team di laureandi/laureati impegnati nello sviluppo di una idea innovativa dell’imprenditore;

b) L’imprenditore ha l’opportunità di selezionare direttamente il team tramite colloqui con i migliori laureandi/laureati delle università italiane reclutati grazie ad un’ampia campagna di comunicazione nelle università del Veneto;

c) L’imprenditore incontrerà il team periodicamente ogni 15 giorni per meeting di coordinamento e di sviluppo per poi monitorare a distanza il lavoro del team stesso, svolto in autonomia e senza impatti impegnativi sulla organizzazione aziendale.

d) Ogni team sarà supportato metodologicamente da un innovation manager e da Coach resi disponibili da Confindustria Padova e dal Collegio Universitario Don Nicola Mazza

e) Al termine del progetto, la proprietà intellettuale dei risultati del lavoro del team sarà riconosciuta all’azienda.

Chi sono i garanti della qualità di questa iniziativa?

Mimprendo è un progetto promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria e dalla Conferenza dei Collegi di Merito italiani, con la direzione operativa del Collegio Universitario don Nicola Mazza di Padova e il Gruppo Giovani Imprenditori di Padova. 
La metodologia proposta, già validata dagli ottimi risultati registrati in VI edizioni dell'iniziativa, si fonda su un approccio snello ed efficace all’idea innovativa dell’imprenditore in una logica di open innovation.

Entro quando e a chi bisogna segnalare il proprio interesse alla partecipazione?

L'adesione a Mimprendo deve essere segnalata entro il 25 settembre 2016,  compilando l'apposita scheda di adesione on-line. La scheda ha l’obiettivo di raccogliere le informazioni minime utili alla presentazione dell’idea che l'azienda intende proporre agli studenti.

Quanto dura e come funziona Mimprendo?

Fino al 31 ottobre 2016 verranno raccolte le candidature di laureandi e laureati al team di ricerca. Il giorno 3 novembre 2016 si svolgeranno i colloqui di selezione per la costituzione del team di ricerca .
Dal 07/11/2016 al 31/03/2017 i team selezionati saranno impegnati a sviluppare i progetti innovativi proposti dalle aziende di riferimento. Ogni team di lavoro affiancherà il referente aziendale nello sviluppo dell’idea proposta offrendo valore aggiunto in termini di creatività e di conoscenze multidisciplinari per la migliore soluzione di progetto. Sono previsti team meeting una volta ogni 12-15 giorni per concordare, pianificare e verificare con li referente aziendale lo stato di avanzamento e lo sviluppo della soluzione progettuale. Per tutta la durata del progetto e tra un incontro e l’altro il team lavorerà in autonomia coordinandosi con il referente aziendale tramite la piattaforma web collaborativa www.mimprendo.it. Al termine di ogni team meeting il team sarà tenuto a pubblicare sulla propria area riservata della piattaforma collaborativa un reprt dell’incontro e pianificare le attività concordate mediate gli strumenti di project management  predisposti dalla piattaforma stessa. Nel mese di giugno 2014 i risultati di progetto saranno consegnanti all’azienda e i migliori team saranno selezionati per l’assegnazione di un premio nazionale.

Quanto costa all'azienda la partecipazione a Mimprendo?

La registrazione online sul portale www.mimprendo.it e la possibilità di selezionare il team di sviluppo dei progetti sono gratuite.
L’azienda con la propria candidatura si impegna a contribuire con la quota di adesione richiesta solo dopo le selezioni nel momento della reale costituzione e attivazione del team Mimprendo. La quota di adesione è proporzionale al fatturato aziendale:
1.000,00 € per aziende con fatturato fino a 5 milioni di euro;
2.000,00 € per aziende con fatturato da 5 a 50 milioni di euro ;
3.000,00 € per aziende con fatturato oltre i 50 milioni di euro.

 

Con chi è possibile prendere contatto per avere informazioni più precise in merito a Mimprendo?

Le aziende interessate possono prendere contatti per informazioni con la Direzione Operativa di Mimprendo:

Mirco Paoletto, area innovazione e sviluppo
Collegio Don Mazza
Tel. 0498734411 email mirco.paoletto [at] collegiomazza.it

Cristina Felicioni, Area Università Impresa
Confindustria Padova,
tel 049 8227189/581

Salva