Elenco Progetti 2012

  
   

Il progetto ha l'obbiettivo di individuare ed elaborare strategie finalizzate alla selezione di talenti con idee innovative da inserire o già inseriti in un ambiente di coworking

FacoltÓ preferenziali
Tecnico scientifica, umanistica



   

Nel mondo della ristorazione professionale sono presenti ormai da anni strumenti che consentono di preservare più a lungo la qualità degli alimenti: gli abbattitori di temperatura. L'attenzione sempre maggiore verso freschezza, stagionalità e provenienza degli ingredienti impiegati in cucina, unita alla riduzione dell'uso di prodotti confezionati e surgelati industriali, sta portando rapidamente questa tecnologia nelle nostre case. Lo scopo del progetto è progettare un abbattitore di temperatura domestico.
1-L'aspetto dovrà trasmettere una sensazione di tecnologia e innovazione, ma apparire rassicurante per entrare con discrezione nella quotidianità casalinga;

2-Il design dovrà presentare linee moderne e raffinate, ma confortevoli e piacevoli al tatto;
3-Dovrà essere realizzato con materiali moderni e leggeri. Isolamento adeguato. Eventuale porta a vetro;
4-Dovrà avere un vano interno completamente fruibile per tutta l’altezza della porta, senza ingombro di altri componenti;
5-Dovrà avere interfaccia grafica touch screen, di grande impatto sull’utilizzatore che offra estrema facilità d’uso e un approccio intuitivo nelle varie lingue;
6-Dovrà avere un nome adeguato al tipo di mercato a cui si rivolge.
 

 

FacoltÓ preferenziali
Tecnico-scientifica, economico-giuridica



   

Dopo un periodo di grande utilizzo e diffusione del “ciclo di fangobalneoterapia”, nel tempo sia presso i medici di base sia presso la popolazione la cura termale nella sua accezione originaria e più completa ha via via perso di valore, confondendosi spesso con il concetto di benessere inteso da un punto di vista più ampio ma meno specifico, prevalendo nella percezione generale l’idea di cura come supporto al turismo, quindi senza specifiche valenze terapeutiche. La normativa infatti ha via via contratto anche i benefici connessi al bisogno di cure, eliminando la concessione dei giorni di cura dedicati al ciclo completo bisettimanale. Questo ha generato un calo sensibile degli utilizzatori delle terme, che si sono appiattiti sul concetto più “turistico”, quindi a discapito dell’efficacia del ciclo terapeutico, considerando le terme una località di svago, relax, remise en forme unita alla fruizione delle eccellenze del territorio, intese come ambiente, cultura, sport, arte, percorsi enogastronomici, ecc. L’avere perso i giorni di assenza dal lavoro specificamente vocati alla cura termale ha portato all’utilizzo del periodo ordinario di ferie non per effettuare il ciclo di cure bensì per percorsi di benessere del tutto diversi. L’obiettivo del progetto è quello di ridare valore alle cure termali, seppure rivisitate in maniera innovativa coerente con i nuovi bisogni della domanda, partendo da un’analisi storica e da dati statistici, rinnovando il concetto di cura come approccio terapeutico di benessere che, proprio perché in assenza di malattia consente un approccio terapeutico che faccia leva sulla prevenzione come mantenimento del benessere in capo al soggetto, quindi dando informazioni corrette sui benefici e sulla metodologia di cura che avviene con modalità assolutamente salutistico-naturali e con somministrazioni unicamente esterne e per uso topico.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, umanistica, economico-giuridica, sanitaria



   

L’obbiettivo è quello di interessare il mercato del contract alberghiero con elementi di design innovativi riguardanti arredamenti e decorazioni per interni.

FacoltÓ preferenziali
Tecnico scientifica, umanistica



   

Il progetto vuole portare a termine uno studio per la creazione di locali notturni innovativi. Lo studio partirà da un'analisi di mercato e delle esigenze insoddisfatte ed inespresse dei clienti e procederà con l'ideazione di un nuovo tipo di esperienza notturna. Il progetto dovrà seguire le linee della progettazione lean e del design più moderno. Il progetto dovrà concludersi con la stesura di un business plan tecnico-economico.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, sociale, economico-giuridica



   

Realizzare una piattaforma e-commerce che permetta di raggiungere con efficacia anche e direttamente utilizzatori finali in varie aree del mercato globale, tramite contenuti accativanti ed un appeal estetico moderno

FacoltÓ preferenziali
economico-giuridica, umanistica, tecnico-scientifica



   

• Abbiamo necessità di sviluppare una piattaforma di lavoro informatica che consenta di lavorare contemporaneamente con diversi soggetti anche internazionali su progetti complessi razionalizzando ed efficientando i flussi informativi.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, economico-sociale



   

Progetto ambizioso ed innovativo che grazie ad una semplice intuizione punta alla creazione di una società di servizi via Web attraverso competenze tecnico-informatiche, gestionali e marketing. L’idea di partenza da sviluppare sarà un servizio che aspira a migliorare e stravolgere la gestione del tempo e delle risorse per “fare la spesa” e che quindi possa creare prospettive di business ed impiego.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, sociale, economico-giuridica, statistica.



   

1-Progettare una campagna d’informazione attraverso canali tradizionali e social network.
2-Creare corsi di formazione specifici sulla PREVIDENZA OBBLIGATORIA E INTEGRATIVA per dare opportunità d’inserimento, e reinserimento, nel mondo del lavoro con un’attività di rilevante utilità sociale in un settore in costante crescita e con ampi spazzi di sviluppo, dove persiste una generale disinformazione, presidiato da importanti stakeholders (Enti previdenziali, Patronati e Caf, Banche, Compagnie Assicurative, Poste, Fondi Pensione di categoria o aperti) magari da coinvolgere nella docenza.

FacoltÓ preferenziali
sociale, umanistica, economico-giuridica



      

Recapitare posta ad aziende e privati entro 1 o 2 ore dal momento della richiesta, offrendo perciò al cliente disponibilità e velocità. L’obbiettivo sarà quindi offrire servizio di posta espresso aumentando l’efficienza e diminuendo i costi. Tale impresa sarà a dimensione d’utenza, telefono e informazioni veloci, numero di contatto semplice da trovare e disponibilità; per tali motivi il nostro servizio sarà preferito a quello della concorrenza. Il progetto sarà affiancato da comunicazioni pubblicitarie, sconti sul servizio offerto e sensibilizzazione sul tema “ambiente” attraverso l’utilizzo di scooter elettrici.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, umanistica



   

Riuscire a determinare oggettivamente la natura e l’entità delle richieste del mercato costituisce una competenza essenziale e strategica per un’azienda. L’obiettivo del nostro progetto prevede infatti, la creazione di un modello matematico- statistico specifico per Komatsu che permetta di formulare una previsione di domanda a partire dalla individuazione delle principali correlazioni tra le variabili macroeconomiche e l’andamento della domanda del mercato. I dati ottenuti con questo modello saranno di supporto nella definizione delle scelte strategico gestionali dell’azienda. La disponibilità di una metodologia oggettiva di analisi, particolarmente in questo periodo di forte miopia economica, diventa un supporto strategico per la definizione dei piani di marketing e degli obiettivi di vendita.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, economico-giuridica



   

Entro febbraio 2013 Komatsu realizzerà il prototipo del nuovo escavatore gommato (8-13 ton) L’obiettivo del nostro progetto prevede di migliorare le prestazioni di movimento su strada del nuovo modello, in particolare di
-incrementare l’accelerazione per il raggiungimento della velocità massima;
-ottimizzare l’andamento del veicolo in salita; -ridurre la potenza dissipata dal sistema; -
ridurre i consumi;
-migliorare l’interfaccia operatore
Il tutto intervenendo sul sistema motore di traslazione-cambio-assali.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica



   

Il progetto si pone l’obiettivo di esplorare all’interno di particolari tematiche il processo innovativo di Komatsu – un tempo FAI - su un arco temporale di 50 anni di storia Tale evoluzione verrà ricercata attraverso la testimonianza di coloro che, in prima persona hanno vissuto il cambiamento, lavorando come operai nella nostra azienda. Ci piacerebbe intervistare una selezione di operai rappresentativi di 4 determinate fasi (1963/1987 – 1988/1995 – 1996/2000 – 2001/2012) sulle seguenti tematiche: - Vita in fabbrica (salubrità, modalità di lavoro, strumenti, organizzazione…) - Sicurezza - Tipo d’impatto dell’azienda sul territorio - Modalità, tempi e luoghi delle relazioni (tra dipendenti e azienda; tra colleghi; tra dipendenti e ambiente esterno alla fabbrica) - Aspetti sociologici Potrebbero inoltre essere intervistati anche il Responsabile della produzione e il Responsabile del Personale nei diversi periodi. Le interviste saranno poi raccolte in una pubblicazione che confronterà i diversi periodi storici. Il lavoro offre allo studente la possibilità di un approccio concreto all’azienda, nonché l’opportunità di stilare un documento in grado di offrire uno spaccato delle diverse epoche in chiave sociologica, professionale e umana.

FacoltÓ preferenziali
sociale, umanistica, comunicazione



   

Le strategie di marketing tradizionali si stanno dimostrando sempre più deboli. Il consumatore si è evoluto. Oggi è più informato e competente che mai. Per raggiungere i propri obiettivi, aziende ed enti debbono quindi ripensare le metodologie di coinvolgimento e vendita. In questo contesto, Mentis ha sviluppato il progetto EXPERENTI che ingloba i più recenti trend di marketing, la tecnologia più avanzata e metodologie di psicologia sociale. Il progetto EXPERENTI mira a creare esperienze pervasive allo scopo di trasmette in modo innovativo i messaggi di marketing che altrimenti verrebbero elusi dai mercati target (clienti, utenti, etc.). In tale ottica, la parte di storytelling – la costruzione delle narrazioni/storie per trasmettere concetti valoriali – assume un particolare peso. Il progetto M’imprendo, dovrebbe andare ad analizzare nel dettaglio le tecniche attuali dello storytelling moderno per creare delle metodologie di costruzione di esperienze

FacoltÓ preferenziali
sociale, umanistica, economico-giuridica



   

Individuare l'influenza dei trattamenti di essicazione sui manufatti in plastica, relativamente ai diversi parametri di processo (tempo, temperatura, ecc.). Ottimizzazione dell'efficienza di trattamento.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica



   

LEARNING APP è mobile learning, un nuovo modo di concepire la formazione. Gli elementi di forza di L.A. sono l’efficacia, è una formazione semplice e tascabile, è continuativa, interattiva e multimediale. L’efficienza in termini di risparmio di tempo e di costi per l’azienda e per le persone coinvolte. L’innovazione in quanto l’utilizzo di nuovi strumenti, nuove metodologie e contenuti multimediali innesca un processo di riflessione e di crescita. Ma come si può lanciare sul mercato questo nuovo prodotto? Quali tecniche ed azioni di marketing sono necessarie? Questo è il prodotto innovativo che proponiamo. Il lancio sul mercato di una APP innovativa.

FacoltÓ preferenziali
economico-giuridica, umanistica, tecnico-scientifica



   

Realizzare una piattaforma Web ove sia possibile, per giovani artisti emergenti, caricare gratuitamente i loro brani e metterli contemporaneamente in vendita nella suddetta piattaforma.

FacoltÓ preferenziali
economico-giuridica, umanistica, tecnico-scientifica



   

TAGS: Social Networks, Informatica, Web applications, Marketing, Scienze della Comunicazione, Economia aziendale

Fatto: il Web attuale aiuta il Consumatore nell’acquisto di prodotti durevoli e di necessità non immediata, ma per nulla per i generi di prima (alimenti) e seconda (vestiario e accessori d’uso casalingo di modesto valore economico) necessità.

Fatto: il Consumatore è condizionato primariamente dall’esigenza di compattare il tempo da investire nella spesa; quest’ultima viene programmata, e si utilizzano supermercati o centri commerciali.

Fatto: il Consumatore ha perduto il precedente potere di condizionamento dell’offerta di prodotti e prezzi, regola basilare quando l’acquisto era azione quotidiana.

Fatto: la scelta dei prodotti avveniva grazie al mutuo scambio di consigli tra parenti e conoscenti.

Fatto: l’azione di spesa era compiuta da adulti, anziani e bambini, attraverso meccanismi di delega a livello di cerchia parentale e/o di conoscenze.

Fatto: l’intero ciclo di gestione di offerta-acquisto era funzionale alle micro-reti sociali, i cui nodi erano gli abitanti del quartiere.

“Carrelli scambisti” sarà un nuovo modello applicato di gestione degli acquisti di prima e seconda necessità attraverso l’integrazione tra rete micro-sociale famigliare e virtuale di prossimità. Verranno integrati tra loro il modello “storico” con quelli di Acquisto critico/consapevole e di Acquisto di gruppo.

La soluzione sarà una piattaforma informatica che metterà – idealmente e praticamente – ciascun utente al centro di un ipotetico raggio di Kilometro 0: verranno censiti e “mappati” i produttori ed i negozi di generi di prima e seconda necessità, che verranno sottoposti alla sua attenzione: ciascuno di questi ultimi sarà dotato di una propria vetrina virtuale, e i prodotti classificati in modo omogeneo.

Il processo di acquisto adotterà l’antico metodo della condivisione della disponibilità di tempo e mezzo di trasporto. Si costruiranno cerchie al cui centro siano le persone che possono mettersi a disposizione come acquirenti per il gruppo, ciascuno secondo la propria disponibilità di tempo. La possibilità sarà offerta anche ai negozianti stessi.

Ciascun utente potrà aprire un “ordine virtuale”, cui gli altri potranno aggiungere le loro richieste: il sistema gestirà – attraverso un meccanismo di ticketing intelligente – le quote di partecipazione alla spesa di ciascuno.

Saranno così ridate possibilità di acquisto anche agli anziani, che avranno maggiori possibilità di ricevere materiale, direttamente a casa. Accadrà – collateralmente – che conoscenze “virtuali” si trasformino – positivamente – in reali.

La tecnologia sarà una piattaforma Web di classe “client-server”, dove i “clients” saranno Web-browsers, ma anche apparecchi “mobile”. Saranno utilizzate piattaforme software già esistenti, cui opportunamente integrare le funzionalità specifiche del modello in titolo.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, umanistica, economico-giuridica



   

Il progetto riguarda lo sviluppo di un mulino a vento per l’estrazione dell’acqua di falda per l’irrigazione di terreni aridi. Attualmente tale prodotto viene realizzato con un design minimalista ma con un sistema tecnologicamente efficiente da un produttore Argentino. Un’importante azienda agricola della provincia di Rovigo, che è nostra partner, sta importando il prodotto ed è interessata a ricollocarlo sul mercato con standard qualitativi superiori.

FacoltÓ preferenziali
Tecnico-scientifica, economico-giuridica



   

Il progetto riguarda la ricerca e lo sviluppo di dispositivi e/o ausili che aumentino la sicurezza e la visibilità degli attraversamenti pedonali, con particolare riguardo alle zone periferiche delle città, in cui il traffico pesante risulta intenso e i gli autoveicoli circolano a velocità elevate. Il processo di implementazione dell’idea innovativa potrà arrivare anche all’ideazione di nuove tipologie di attraversamenti che aumentino la sicurezza del transito ciclopedonale. Il progetto, per il quale una prima fase di lavoro è già stata sviluppata nel corso dell’ultimo anno, potrà essere gestito in rete con altre società, con le quali realizzare il prototipo. Il principale target sarà la pubblica amministrazione e gli enti gestori di tratti stradali a rischio.

FacoltÓ preferenziali
tecnico-scientifica, umanistica, economico-giuridica, sanitaria



   

L’obiettivo del progetto è organizzare un ufficio tempi & metodi comune alle 6 aziende del Consorzio. L’ufficio deve essere capace di valutare trasversalmente le diverse tecnologie produttive e organizzative, apportando dei miglioramenti dal semplice confronto o trasferimento di know-how di base. Il carattere innovativo sta nella sincronizzazione e ottimizzazione tecnico-organizzativa di realtà produttive manifatturiere operanti in settori diversi.

FacoltÓ preferenziali
Tecnico-scientifica, economico-giuridica



   

 

4mikE.Sociali

Rete Sociale per Micro lavori di Persone Industriose

Uno studente universitario, un inoccupato fresco di studi, una piccola azienda, un anziano, una famiglia, un professionista molto impegnato. I primi due attori dispongono di competenze professionalmente molto deboli sul piano generale, ma valide  quando polarizzate intorno alle materie studiate ed ai progetti svolti in ambito accademico; gli altri hanno necessità e esigenze circostanziate, precise, che esigono rapida ed incisiva soluzione. I primi attori hanno interesse a svolgere lavori remunerativi, ma secondo le proprie capacità/competenze e il tempo disponibile, discontinuamente; gli altri richiedono servizi e prestazioni efficaci e di limitato impegno economico.

Hai appena letto la descrizione della rete sociale che si formerà grazie a Social.4mikE.

Essa sarà un’organizzazione che metterà in connessione le persone che hanno bisogno di qualcosa di fatto (Formiche Richiedenti), con le persone che vogliono aiutare (Formiche Lavoratrici). Queste "cose ​​che devono essere fatte" possono essere chiamate "nano- lavori”.

L’interesse sarà particolarmente orientato agli studenti, ai dottorandi, a ricercatori e  neo-laureati universitari, che potranno somministrare le loro individuali capacità (maturate in ambito accademico, ma non solo: anche la manualità è rara) secondo richiesta diretta del soggetto interessato: aziende, privati. Sarà sviluppata una piattaforma software “Web” e “mobile”  che permetterà il contatto, attraverso una banca dati di nano-professionalità. Ciascun offerente stabilirà anche le “finestre” di tempo che desidererà dedicare agli interventi.

 

FacoltÓ preferenziali
Informatica, Ingegneria informatica, Web design, Marketing, Comunicazione, Economia aziendale



   

Le strategie di marketing tradizionali si stanno dimostrando sempre più deboli. Il consumatore si è evoluto. Oggi è più informato e competente che mai. Per raggiungere i propri obiettivi, aziende ed enti debbono quindi ripensare le metodologie di coinvolgimento e vendita. In questo contesto, Mentis ha sviluppato il progetto EXPERENTI che ingloba i più recenti trend di marketing, la tecnologia più avanzata e metodologie di psicologia sociale. Il progetto EXPERENTI mira a creare esperienze pervasive allo scopo di trasmette in modo innovativo i messaggi di marketing che altrimenti verrebbero elusi dai mercati target (clienti, utenti, etc.). In tale ottica, la parte di storytelling – la costruzione delle narrazioni/storie per trasmettere concetti valoriali – assume un particolare peso. Il progetto M’imprendo, dovrebbe andare ad analizzare nel dettaglio le tecniche attuali dello storytelling moderno per creare delle metodologie di costruzione di esperienze

FacoltÓ preferenziali




   Testimonianze di chi è già stato protagonista della metodologia For Sprinter in altri progetti






Copyright 2008 Collegio Don Nicola Mazza - All right reserved - P.IVA 00748590288   -   Privacy   -   Partner Tecnologico: Lui & Associati s.r.l.